Alessandra Morici

Studia danza da bambina e rimane affascinata; ma quella della danza non e l'unica arte che l'appassiona.

Nel corso degli anni scopre anche la recitazione e ne e talmente attratta che la passione si trasforma in mestiere.

Studia dizione e lavora dapprima come speaker radiofonico, poi come presentatrice in alcune grandi sfilate di moda, quindi presta la sua voce come doppiatrice pubblicitaria, continuando lo studio della recitazione e partecipando a corsi di teatro tenuti dal Prof. Paolo Parmiani.

Nel 1994 incontra di nuovo la danza, ma, questa volta, come "imprenditrice". La nuova esperienza la porta ad occuparsi della Scuola (Centro Studi Danza) principalmente sotto l'aspetto gestionale, tanto che nel 1997 diviene Direttrice della scuola.

Federica Cricca

Studio danza classica e modern fin da bambina.

Dal 2008 al 2010 ho insegnato danza classica ai bambini dai 6 agli 8 anni.

Nel 2010 conseguo la laurea triennale in Scienze delle relazioni sociali (Facoltà di Psicologia) presso l’università degli studi di Bologna con votazione 105/110 (tesi di laurea “La qualità di vita nei Disturbi del Comportamento Alimentare).

Nel 2013 conseguo la laurea magistrale in Psicologia clinica (Facoltà di Psicologia) presso l’università degli studi di Bologna, con lode (tesi di laurea “Il fascino discreto del dolore”).

Da ottobre 2012 a giugno 2014 ho svolto, presso la scuola secondaria di primo livello “Gherardi” e alla scuola primaria “Garibaldi” di Lugo , attività di sostegno ai compiti e di implemento della motivazione allo studio.

Da gennaio a giugno 2014 ho partecipato, presso la scuola primaria “Garibaldi” e presso la scuola secondaria di primo grado “Gherardi”, al progetto policultura (iniziativa del Politecnico di Milano). In particolare ho affrontato, anche attraverso il movimento e la danza, tematiche relative al riconoscimento ed elaborazione delle emozioni con i bambini della terza elementare e con quelli della seconda media. Ho, inoltre, assistito un gruppo di ragazzi della scuola secondaria di primo grado nell’elaborazione di un “Racconto cooperativo”.

Attualmente sono vice-presidente dell’associazione Centro Studi Danza asd, dove mi occupo dell’organizzazione dei corsi per bambini in età prescolare e per adulti e di sostegno psicologico allo staff.

Sono membro del direttivo di “A fior di pelle”, associazione di promozione sociale che svolge, anche negli spazi di Centro Studi Danza, attività di sostegno alla genitorialità e alla prima infanzia, corsi pre-parto, accompagnamento alla nascita e molto altro.

Attualmente sono iscritta alla scuola di psicoterapia psicoanalitica del Centro Italiano di Psicoterapia Psicoanalitica Infanzia e Adolescenza di Bologna (C.I.Ps.Ps.I.A.).

Marco Sbarzagli

inizia i propri studi di danza classica c/o le Scuole:
”Dance Studio”di Ravenna con Silvana Bucchi e Roberto Fascilla;
c/o”Balletto Giovani” di Bologna con Carla Calcaterra;
c/o la scuola “Hamlyn” di Firenze con Franco De Vita, alla Ossipenko e Susan Brooker;
c/o il ”Balletto di Toscana” con il prestigioso maestro Victor Livtinov;
continua a Parigi, nei mesi estivi, con il prestigioso maestro Raymond Franchetti.

Dal 1996 al 2008 prende parte, come ballerino professionista, a numerosissime produzioni d’opere e balletti c/o Enti Lirici quali il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro Comunale di Ferrara ed altri e c/o compagnie di danza tra cui anche il prestigiosissimo ”Aterballetto”

Nella stagione 2010-2011 partecipa ad un corso di alta formazione per insegnanti di danza classica che si è tenuto a Rimini vincendo, unico tra tutti i partecipanti, una borsa di studio per seguire un prestigioso master della durata di un mese che si svolge in estate presso il famoso Vancouver City Dance Theater in Canada.

Marilisa Angeli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE
Diplomata con votazione di 73/100 al Liceo Artistico Sperimentale Michelangelo di Forlì (FC) nel 2009
Primi studi sulla danza dall’età di 5 anni presso la scuola “ArteDanza University” di Forlì (FC) con Serge Manguette e Noemi Briganti per il classico, Mary Mancini e Will Roberson per il jazz
Diplomata presso “IDA Ballet Academy” di Ravenna (RA) nel 2013 sotto la direzione di Steve LaChance con votazione di 23/30 e consecuzione dell’abilitazione all’insegnamento.

Tra le altre esperienze di studio:
Stage con Andre De La Roche presso Faenz’a Danza di Faenza (RA)
Durante la formazione accademica presso l’IDA, docenza di Claudia Bosco(modern), Carla Rizzu(release e floorwork), Emanuele Tagliavia(contemporaneo), Kris(hip-hop), Luigi Boatti(contact), Mattia Agatiello(contact), Giuseppe De Ruggiero(classico), Eugenio Sideri(teatro), Donato De Bartolomeo(pilates), Rita Valbonesi(postura e anatomia), e Steve LaChance (modern jazz)
Stage con Silvio Oddi presso IDA Ballet Academy
Stage con Michele Oliva presso IDA Ballet Academy
Stage con Christopher Huggins presso Ida Ballet Academy
Stage con Carlos Kamizele presso Ida Ballet Academy
Stage con Tony Stone presso IDA Ballet Academy
Stage con Ivan Perez presso DNA Company di Bologna (BO)
Stage con Philippe Kratz presso Studio1 di ReggioEmilia (RE)
Stage con Claudia Rossi Valli presso Progetto Danza di ReggioEmilia (RE)
Stage con Daniele Sibilli presso Arte Danza University di Forlì (FC), presso MOB a Cervia (RA) e presso Sorrento Campus Dance di Sorrento (NA)
Stage con Francesco Gammino presso Progetto Danza di ReggioEmilia (RE)
Stage con German Jauregui presso IDA Ballet Academy
Stage con Jiri Pokorny presso DNA Company di Bologna (BO)
Stage con Compagnia Alvin Ailey presso Teatro Alighieri di Ravenna (RA)
Stage con Mauro Bigonzetti presso il teatro Diego Fabbri di Forlì(FC)

Per tutto il 2013 completamento anno accademico presso Progetto Danza di ReggioEmilia (RE) con Michele Merola e Enrico Morelli (contemporaneo) e Mauro Carboni (classico)

ESPERIENZE LAVORATIVE
Insegnate di Modern-Jazz presso la scuola "ArteDanza University" di Forlì (FC) nell'anno accademico 2010/2011
Nel 2012 interprete nello spettacolo di beneficenza presso il teatro di Comacchio(FE) con lo spettacolo "Tota Danza” coreografo da Claudia Bosco Tersicorea e mimo presso il Ravenna Festival nell'edizione 2012 con l'opera lirica "Rinaldo" diretta dal maestro Pier Luigi Pizzi
Ballerina della IDA Ballet Academy ospiti presso il concorso "Expression" di Firenze nell'edizione 2013;
Nel 2013 interprete della coreografia “Brotsjor" di Steve La Chance presso il teatro Dante Alighieri di Ravenna (RA);
Nel 2013 interprete nella coreografia "Patulè" di Enrico Morelli nella serata ATB CARD SCHOOL PERFORMANCE presso la Fonderia AterBalletto di Reggio Emilia (RE)
Dal 2013 assistente di Rocco Suma
Dal 2014 al presente docente presso Studio1 Danza di ReggioEmilia (RE) per il corso di contemporaneo junior e senior, propedeutica e primo corso di tecnica classica
Nel 2015 interprete nel video di Daniele Sibilli per EXPO DANZA 2015
Dal 2015 docente presso Explodance di Forlì(FC) per il corso over 14 di contemporaneo
Dal 2016 insegna presso Centro Studi Danza di Lugo.

Denis Guerrini

Inizia a ballare breaking nel 1999.

Dal 2003 entra a far parte della Crew “Break The Funk”, gruppo che si fonda sulla volonta comune di divulgare l’essenza della cultura Hip Hop a 360 gradi.

In diverse occasioni ha rappresentato con il suo gruppo, l’Italia all’estero in competizioni internazionali come: “Freestyle Session Europe” a Londra, “Break on Stage” a Bilbao (Spagna), “RedBull Beat Battle” a Londra e “Battle Of The Year” a Braunschweig (Germania) dove vincono il “Best Show” come migliore coreografia al mondo nel 2004.

Inoltre ha lavorato per varie aziende tra cui: Bud Bear, Coca Cola, Red Bull, Nike, Fiat, Rai e partecipato a grosse fiere come “Motor Show”, “Fiera del Fitness e del Welness”, “Funk Fever Festival”, “Giornata mondiale della gioventu”...

Roberta Berardi

è danzatrice da sempre e insegnante di danza dal 2001, quando inizia a trasmettere alle donne la sua conoscenza di danza del ventre acquisita studiando intensamente sia in Italia che in Egitto.

Nel 2005 ha fondato l’Associazione Lo Scrigno della Danza Orientale, di cui è stata presidente fino al 2012, ha formato un team di insegnanti e ha organizzato per anni corsi di danza del ventre e bollywood dance a Bologna e provincia arrivando a raccogliere fino a 250 tesserate per stagione sportiva.

In parallelo ha sempre continuato ad esibirsi sia come solista che con i gruppi coreografici dell’Associazione sia in teatro che in molteplici contesti di spettacolo.

Nel campo della danza ha studiato altri generi quali la danza jazz, la danza afro, le danze caraibiche e il tango argentino, ampliando il suo vocabolario espressivo immergendosi in stili diversi e ricchi di stimoli sia dal punto di vista puramente tecnico di danza che di ricerca culturale.

Nel campo del movimento ha praticato per anni la biodanza metodo Rolando Toro ed ha seguito il biennio di formazione in danza movimento terapia presso l’Art Therapy di Bologna, acquisendo conoscenze e competenze per quanto riguarda le qualità promotrici del benessere tipiche del movimento corporeo. Secondo la visione di Art Therapy, la danza-movimento terapia ha infatti anche una potente funzione terapeutica oltre che preventiva.

Per dare uno sviluppo concreto alla sua vocazione per l’aiuto dell’altro in difficoltà, nel 2015 decide di dedicarsi alle relazioni di aiuto e acquisisce la qualifica di operatore socio-sanitario, lavoro che svolge attualmente in parallelo alla danza.

Nel 2016 ha iniziato un master in counseling presso l’istituto AICIS di Bologna per completare la propria formazione come caregiver, con la finalità di integrare tutte le sue conoscenze con competenze di supporto psicologico professionista al fine di fornire interventi adeguati a problematiche specifiche sia di tipo fisico, emotivo che psicologico.

Pratica Vini yoga e si sta dedicando all’approfondimento della meditazione.

Monica Argnani

Si dedica sin da piccola allo studio della danza classica e si avvicina, in seguito, al flamenco.

Approfondisce lo studio di questa disciplina, iniziato in Italia sotto la guida di importanti maestre come Juana Cala ed Elena Vicini, recandosi nel Sud della Spagna (culla del flamenco) per frequentare diverse accademie come quella di Inmaculada Chacon Carrasco e quella di Manolo Marin diretta ora da Manuel Betanzos.

Studia, inoltre, con importanti artisti Juan Parra, Havier La Torre, Joaquin Grilo, Maria Jose Franco. Nell’anno 2000, in collaborazione con la “Scuola di Teatro Colli” di Bologna, per la regia di Emanuele Montagna, coreografa parte dello spettacolo “La casa di Bernarda Alba” di Garcia Lorca.

Francesca Saloni

Nel 1998 si avvicina alla danza africana tradizionale, inizialmente per scopi antropologici, poi il suo profondo interesse la porta ad approfondire tale disciplina in Europa ed Africa con insegnanti di fama internazionale grazie ai quali apprende gli stili e le tecniche di danze autoctone di paesi dell'Africa dell'ovest quali Senegal, Guinea, Mali, Benin e Costa d’Avorio; la sua formazione è in continuo aggiornamento.

Data la profonda passione per questa arte, presto viene chiamata a far parte di diverse compagnie di danza con cui collabora per la realizzazione di spettacoli che andranno in scena anche in importanti teatri, tra i più rilevanti "Dumu Yay" della compagnia Anfayda e "Battito" della compagnia Flamenquevives attualmente presente nelle programmazioni teatrali.

Dal 2004 si dedica anche all'insegnamento di questa disciplina, inizialmente in collaborazione conSolo Diedhiou, poi in autonomia.

Attualmente è ballerina ed insegnante apprezzata e tiene diversi corsi per adulti e bambini.

Carlotta Ravaglia

La sua formazione inizia dall'infanzia con lo studio della danza classica presso la Scuola M. Brunati di Ravenna.

Nel 2008 inizia a studiare danza Bharatanatyam , anno di incontro con Nuria Sala Grau.

Prosegue incrementando lo studio seguendo i corsi tenuti da Alessandra Pizza a Bologna, Forlì e Parma.

Ha avuto occasione di partecipare a workshops con i Maestri P.T. Narendran, Win Thang , Prof. C.V. Chandrashekar; nel gennaio 2012 si è recata in India, a Chennai, dove ha studiato con i maestri Mr Hariharan e Pramila Hariharan.

Sabrina Felli

Laureata al politecnico di Milano in Disegno Industriale (Laurea magistrale in allestimenti e museografia per i beni culturali).

Dopo gli studi da ragazzina di danza classica e moderna I.S.T.D.(Imperial Society of Teachers of Dancing) si ferma per dedicarsi agli studi universitari.

Da adulta si avvicina al mondo delle danze popolari studiando con Moira Cappilli con cui nel 2014 apre L’Emporio del sale a.s.d. con il desiderio di promuovere un nuovo approccio al movimento e all'espressione corporea che prende origine dalla tradizione, folklore e cultura del sud Italia.

Nel 2009 inizia il suo percorso di studi in didattica musicale, avvicinandosi ai metodi Orff, Dalcroze e alla psicomotricità funzionale Le Boulch.

Per 7 anni si dedica all’ insegnamento e ai progetti educativi di propedeutica musicale per la fascia 3-9 anni.

Dal 2012 è allieva di Susanne Martinet al Conservatorio di Padova nel percorso da lei proposto di Espressione Corporea.

Dal 2015 è allieva del Maestro Mauro Montalbetti al conservatorio G. Verdi di Ravenna, nel corso di Composizione dove porta aventi gli studi musicali sperimentando la scrittura musicale per la danza.

Nel 2016 si esibisce in Para-Ballo, sua prima composizione musicale e coreografica, nel ridotto del Teatro Alighieri di Ravenna.

Dal 2016 studia con Julie Anne Stanzak (Pina Bausch Theater) in residenze estive di teatro danza.

Per l’Emporio del Sale tiene corsi per adulti, bambini e progetti nelle scuole primarie.

Insegna Pizzica pizzica e danze del sud Italia per adulti nella scuola del Gruppo danza di Forlmpopoli (FC) e al Centro Studi Danza di Lugo.

Barbara Faccani

formazione in danza classica, jazz, contemporanea, tango argentino. Coreografa, attrice e cantante...

Diploma in Gestalt counselling e art of therapy.
Dal 1994 balla ed insegna professionalmente in Italia e all'estero, lavorando con compagnie di danza e teatro, e firmando anche lavori propri.

Dall' anno 2000 inizia la formazione di tango proprio durante un lungo soggiorno lavorativo in Argentina.
Lo insegna e balla stabilmente, integrandone tutta l'esperienza artistica.

Gianni Parmiani

Da sempre sulle scene, alimentando un'antica tradizione di famiglia che ancora si perpetua, Gianni Parmiani ha iniziato a recitare giovanissimo nel Gruppo Teatrale "La Compagine" - costituitosi a San Lorenzo di Lugo nel 1973 e di cui tuttora fa parte - condividendo il cammino di ricerca sperimentato dalla Compagnia nel campo del teatro in dialetto romagnolo.

Autore di testi per il teatro (sia in lingua che in vernacolo), fornisce consulenze in ambito scolastico e tiene laboratori teatrali per bambini, ragazzi ed adulti.

Insieme al fratello Paolo, col quale vive (da una vita!) un proficuo sodalizio artistico, ha saputo fondere tradizione, cultura popolare e cabaret, dedicandosi con continuità e dedizione sia al Teatro dialettale che a quello in lingua.

Nel settembre 2017, chiamato dal regista e drammaturgo Marco Martinelli per interpretare, insieme a Gigi Dall'Aglio, la sua pièce "Saluti da Brescello" nell'ambito del colossale progetto “Ritratto di una Nazione” (prima parte) andato in scena al Teatro Argentina di Roma, ha condiviso il prestigioso palcoscenico con attori del calibro di Giuseppe Battiston, Roberto Citran, Maddalena Crippa, Michele Di Mauro, Davide Enia, Francesca Mazza, Paolo Mazzarelli, Lino Musella, Filippo Nigro, Ulderico Pesce, Michele Placido, Arianna Scommegna e Vitaliano Trevisan.

Paolo Parmiani

Docente di Musica nella Scuola Secondaria, ha iniziato a recitare giovanissimo nel Gruppo Teatrale “La Compagine”, costituitosi nel 1973.

Attore, regista, compositore e commediografo, conduce laboratori e corsi d’aggiornamento per studenti ed insegnanti sulle finalita, le metodologie e le tecniche di teatro e musica nella scuola.

Dal 1986 al 1995 ha partecipato, in qualita di Maestro Collaboratore, agli allestimenti delle stagioni liriche del Teatro Rossini di Lugo.

Dal 1996 al 2007 ha diretto a Lugo i laboratori “Teatrotutti “ rivolti ai giovani e dal ’98 tiene corsi di Drammaturgia e Teatro presso l’ Universita per Adulti di Lugo.

Insieme al fratello Gianni conduce dal 2004 il “Gioco di Scena” presso il Teatro Goldoni di Bagnacavallo.

Ha al suo attivo numerose pubblicazioni di saggistica ed animazione teatrale e musicale.

Laura Ghera

Diplomata come attrice musical presso la BSMT di Bologna, vincendo 2 borse di studio per merito.

Negli anni ha partecipato a vari stage con artisti nazionali ed internazionali del mondo dei musical.

Si è avvicinata all'insegnamento scoprendo una grande passione nel trasmettere e nel far conoscere a bambini e ragazzi la magia del teatro.

Inizia poi ad avvicinarsi alla regia, rielaborando testi e scrivendone di nuovi.

Viola Venturi

nasce a Faenza il 08/11/1989 e fino all’età di 12 anni ha fatto ginnastica artistica. Nel 2002 ha deciso di cambiare e di iniziare a ballare facendo danza classica (con l’insegnante Antonella Bergonzoni), moderna e contemporanea (con l’insegnante Carlotta Silvagni) presso la scuola Spazio Danza di Faenza.

Nel 2003 ha partecipato come ballerina classica di fila allo spettacolo “Il Lago Dei Cigni” al teatro Alighieri di Ravenna; durante lo stesso anno ha partecipato a diversi stage di Matilde Brandi.

Nel 2004 ha vinto i campionati italiani di Danze Artistiche CONI a Foligno, ha partecipato arrivando al terzo posto al Festival Internazionale Città di Rieti come ballerina di danza contemporanea e ha partecipato allo stage di Danza e Musical ad Acquafan con Gino L’anno 2005 ha avuto una piccola svolta e conoscendo Simone Alberti Viola ha iniziato a ballare Hip Hop; nello stesso anno ha partecipato al Lecco Dance Festival (con una coreografia di moderna) arrivando seconda e durante l’estate ha partecipato all’Eurocamp Danza a Cesenatico vincendo il premio “Miglior Ballerina Hip Hop”.

Nel 2006 ha partecipato come ballerina contemporanea alla manifestazione “Amores Maratona Di Danza E Danze” a Bologna, ha partecipato come corpo di ballo al musical “Rumore, molto… per nulla” presentato dalla compagnia QAOS e dalla scuola di danza “Spazio Danza” e ha partecipato ai campionati italiani FIDS di “Street Dance” a Foligno.

Durante l’anno 2007 si è allenata molto per partecipare ai Campionati Italiani di hip hop come singolo ai quali ha partecipato con onore anche lussandosi una spalla qualche giorno prima… questo però non l’ha fermata perché dall’anno successivo ha deciso di concentrarsi esclusivamente sulla disciplina Hip hop seguendo insegnanti come Simone Alberti, Luca Quaranta, Claudio Campanelli, Serena Ballarin, Fausto Spighi e molti altri, partecipando anche a molti stage in tutta Italia.

Nel 2012 (dopo un’operazione alla spalla destra) ha partecipato nuovamente ai Campionati Italiani di Hip Hop FIDS arrivando in semifinale.

Oggi dopo qualche stop dovuto ad infortuni e lavoro Viola adora trasmettere ai suoi allievi tutto ciò che ha imparato negli anni passati, ma soprattutto le emozioni che prova ancora lei ballando.


Affiliato UISP e iscritto al coni con n.23378