Danze popolari del sud Italia

La Tarantella, nelle sue varie forme (campana, calabrese e pugliese) rappresenta una delle principali forme espressive della cultura rurale delle regioni del Sud Italia.

Un lavoro sulle tarantelle in contesti lontani dai luoghi in cui esse sono nate significa in prima istanza promuovere una conoscenza non oleografica di un mondo culturale ancora poco conosciuto o molto spesso frainteso presso l’immaginario collettivo.
In secondo luogo significa valorizzare il patrimonio di risorse umane e artistiche della cultura contadina del sud Italia che, nella lunga storia di invasioni e dominazioni, ha saputo sempre accogliere il mutamento conservando una fortissima identità.
Da ultimo la tarantella, intesa come fenomeno collettivo (laboratori, ronde di tamburi, canti, feste, concerti e danze) costituisce oggi un modello di aggregazione molto interessante. Essa risponde al forte bisogno di socialità che si manifesta in maniera crescente tra persone di tutte le età e di diversa estrazione culturale e sociale. La pizzica pizzica, la tammurriata e tutte le forme di tarantella, con le ritmiche ossessive dei tamburi, la poetica dei canti e le forme simboliche espresse dalle immagini evocative delle danze, sembrano poter coinvolgere chiunque, trascinando ciascuno nel “cerchio magico” che era lo spazio elettivo del rituale della danza.

Il corso consisterà nell’acquisire consapevolezza del proprio corpo, delle dinamiche dello spazio e del senso del ritmo, partendo da quello primordiale: il battito.
Si studieranno gli elementi base del ballo della pizzica-pizzica salentina, le sue posture, le intenzioni, le dinamiche di corteggiamento, la ronda.
Questo percorso verrà completato con una introduzione ad altre Tarantelle del sud Italia (Tarantella del Gargano, Tammurriate campane, Tarantella calabrese).

ORARI CORSO

PRESTO ONLINE

INSEGNANTI

Sabrina Felli

Calendario corso

https://www.centrostudidanza.org/wp-content/uploads/2021/10/LogoCSD.png

Centro Studi Danza A.S.D. | Affiliato UISP e iscritto al coni con n.23378
Sito realizzato da ProArte grafica